venerdì 16 maggio 2014

Peterson "Rosslare Royal Irish 999" sandblasted

 
Rosslare Royal Irish "999"
 
MARCA: Peterson
SERIE: Rosslare Royal Irish
SHAPE: 999
PUNZONATURA COMPLETA: "Peterson Dublin" sulla vera; "Peterson's Rosslare 999" sulla radica
ANNO o PERIODO di PRODUZIONE: Attualmente in produzione
NAZIONALITA': Irlanda
NUOVA/USATA: Nuova

FASCIA DI PREZZO: 150€ da Bollito Pipe
[_] fino a 100; [X] 101-200; [_] 200-350; [_] 351-500; [_] 500-800; [_] oltre 800

MATERIALE: Radica
[X] radica; [_] schiuma; [_] morta; [_] altro

FINISSAGGIO: Sabbiata
[_] liscia; [X] sabbiata; [_] rusticata; [_] altro

VOTO AL FINISSAGGIO: 6. Una sabbiata, ne più ne meno. La sabbiatura, per quanto semplice e "standard" sia, le dona comunque un certo fascino.
[(da 1 a 10) andando a valutare la fiammatura o il tipo di sabbiatura, occhi di pernice, eccetera...]

COLORE: Verniciata nera
[_] naturale; [_] colorata; [X] verniciata: quale colore (specificare...)

INTERNO FORNELLO: Fornello pretrattato. Alcuni tendono a grattare nel fornello il pretrattamento preparandola alla prima fumata. Io preferisco fumarla così come mi è stata venduta.
[_] naturale; [X] pretrattato; [_] pipa già rodata;

DIMENSIONI E PESO: Le dimensioni son quelle canoniche dello shape "999"
- lunghezza: 140mm
- altezza: 40mm
- larghezza fornello: 43mm
- diametro foro: 20mm
- profondità fornello: 32mm
- peso: 45/50g circa

MATERIALE BOCCHINO: Metacrilato (ad imitazione della pregiata ambra)

FORATURA: Ben eseguita. Il bocchino aderisce perfettamente senza creare eventuali problemi in fumata. Naturalmente chi conosce Peterson sa che nelle curve bisogna "piegare" leggermente la punta dello scovolino per permetterne il passaggio fino al fornello.

BILANCIAMENTO: 7. Pipa ben bilanciata. Peterson non svetta di certo per leggerezza e ne siamo tutti consapevoli, ma questa serie, essendo dotata di un bocchino con imboccatura piuttosto larga, si tiene tra i denti con estrema semplicità.
[(da 1 a 10) e relativi commenti]

GIUDIZIO ESTETICO: 7. La adoro. Lo shape 999 è di un’eleganza indiscutibile.
In questa occasione la testa nera si sposa a meraviglia con le tonalità del bocchino in finta ambra.
E come se non bastasse la doppia vera in argento aggiunge un tocco di classe non indifferente.
[(da 1 a 10) e relativi commenti]

RODAGGIO: 8 La pipa è stata rodata senza alcuna difficoltà di sorta.
Devo ammettere che ha fumato bene fin da subito (forse merito del pretrattamento del fornello) e senza i soliti cattivi sapori delle prime 2/3 fumate.
Il velo di crosta conoarve in modo abbastanza rapido, cosa piuttosto strana per una Peterson (che come sapete richiedono periodi di rodaggio piuttosto lunghi e faticosi) e in questa occasione credo ke il merito sia da attribuirsi indiscutibilmente al fornello pretrattato. E’ stata una bella sorpresa questa.
Il fornello semisferico facilita la fumata in maniera incredibile.
[(da 1 a 10) con eventuali commenti sulle sue dinamiche]

TABACCHI UTILIZZATI NEL RODAGGIO: Come mio solito mi sono affidato al Trinciato Forte. Ammetto però che, avendo notato fin da subito un buon comportamento della pipa in fumata, il passaggio alle english mixtures è stato abbastanza celere.

TABACCHI CHE SI FUMANO ABITUALMENTE NELLA PIPA: Il suo destino è e sarà indiscutibilmente segnato dal mio amato latakia.
Ma “mai dire mai”.
[e relativi commenti sul suo comportamento]

VOTO FINALE: 7 Una pipa che fuma divinamente e che è andata oltre ogni aspettativa.

COMMENTI CONCLUSIVI: Un buon acquisto.
Pipa valida e estremamente elegante. Ha iniziato a regalare buone fumate fin da subito senza creare i soliti problemini di durezza di rodaggio.
Credo che le Rosslare Royal Irish si lascino notare anche da un punto di vista prettamente estetico.
Hanno il loro fascino sia in versione sabbiata che liscia.

A CHI LA CONSIGLIAMO?: La consigliamo a chi ama Peterson e ha intenzione di acquistare una serie un po' più particolare.
Come già accennato la doppia vera le dona un tocco di classe da non sottovalutare.
Inoltre il già citato accostamento tra il nero della radica ed il giallo del bocchino risulta estremamente gradevole.