lunedì 11 aprile 2016

CAF: quando l'arte incontra il sigaro di tipo toscano

 
Fumando sigari di foggia toscana da tempo immemore in tutti questi anni ho fatto affidamento su un portasigari da tasca in cuoio anticato "by Lubinski" per due mezzi storti.
Devo ammettere che ha svolto e seguita a svolgere il suo lavoro in modo più che egregio... Ma si sa, la voglia di cambiare é sempre dietro l'angolo, soprattutto se si iniziano ad avere nuove esigenze.
Il mio obiettivo era quello di trovare un oggetto simile ma che mi permettesse di portare con me una quantità maggiore di sigari, 4 o 5 almeno.
Online la scelta é vasta ma questa volta non volevo precludermi la possibilità di "toccare con mano" prima di effettuare il mio acquisto.
Per l'occasione ho deciso di recarmi personalmente dall'amico Gianfranco, titolare della "Tabaccheria Amoroso" di Lanciano... E con la sua infinita cortesia la scelta si é fatta tanto interessante quanto scontata.
 
Dico scontata perchè tra i tanti prodotti che ho avuto modo di vedere e soppesare ce n'era uno che da solo bastava ad oscurare tutto il resto, mi sto riferendo ai portatoscano a marchio "CAF".
La "CAF" (Cuoio Artistico Fiorentino) é una di quelle bottege toscane a conduzione famigliare (più precisamente di Scarperia) da sempre dedite alla lavorazione artigianale del cuoio. Ha i suoi punti di forza nella collaudata esperienza del maestro artigiano Vasco Capanni e nella dinamicità imprenditoriale del figlio Fabio. Dalle loro mani nascono moltissimi oggetti di gran prestigio ma il mio interesse, almeno in questa circostanza, é rivolto prevalentemente all'oggettistica per fumatori.
Il mio nuovo portatoscani é per quattro ammezzati e rifinito con un interessante rosso rubino, realizzato con una maestria ed una meticolosità senza pari. La caratteristica principale che notiamo fin da subito é la totale assenza di cuciture: la pulizia delle linee continua a sbalordirmi ogni volta che torno a stringere tra le mani questo oggetto di lusso.
La scannellatura é piuttosto ampia e, a differenza di molti altri astucci, ci permette di inserire all'interno anche quei sigari con diametri tendenzialmente maggiorati come un "Toscano Originale" o un "Ambasciator Italico Superiore". Ammetto che nel mio vecchio portasigari queste ultime due tipologie tendevano a stare fin troppo strette.
Il portatoscani CAF si dimostra funzionale, estremamente robusto e con delle finiture senza pari, una gioia per gli occhi e per il tatto.
Per una corretta conservazione l'unico accorgimento é quello di trattarlo, di tanto in tanto, con un classico lucido da scarpe di tipo neutro: una piccola attenzione per garantire lunga vita ad un oggetto fatto a mano in tutto e per tutto.
Felicissimo dell'acquisto non posso far altro che ribadire quanto perfetti ed eleganti siano i portatoscani prodotti dalla CAF.
Li consiglio vivamente.