lunedì 25 aprile 2016

La "Curvy" by Al Pascià si veste di colore

 
 
Nell'atelier milanese di Via Torino le novità sembrano ormai all'ordine del giorno.
L'ultima riguarda il mondo "Curvy": l'ormai celebre reverse calabash, dopo aver dimostrato il suo valore con delle vendite totalmente esenti da battute d'arresto, ha subìto una completa "full immersion" in un pentolone pieno di colore. Il risultato? Una pipa camaleontica e ancor più giovanile.
Che la Curvy avesse i numeri ed il design adatto per concedersi certe "licenze cromatiche" ne eravamo più che convinti, però a ragion veduta era necessario per il sottoscritto vederne qualcuna prima di poter affermare che il gioco valesse effettivamente la candela.
Venerdì 8 Aprile le prime reverse colorate sono arrivate a Milano direttamente dall'Olanda e con gran tempestività mi é stata immediatamente girata una foto corale delle "cicciottelle". Devo ammettere che non ho avuto alcun dubbio: fin dal primissimo sguardo sono rimasto positivamente colpito.
La Curvy dal punto di vista dell'impatto visivo continua a dimostrare una gran versatilità: se da un lato la linea classica può soddisfare il gusto del purista (da sempre più legato alla bellezza della radica e alle sue venature), la nuova linea colorata va invece è a strizzare l'occhio ai più giovani con una palette cromatica trendy, da giocarsi tranquillamente su abbinamenti con capi d'abbigliamento più disparati.
Inoltre le colorazioni disponibili sono ideali da sfoggiare soprattutto durante le nostre calde estati, magari seduti all'aperto con un buon cocktail tra le mani.
I colori a disposizione saranno comunque destinati ad aumentare nel tempo quindi strada facendo avremo modo di rifarci gli occhi anche con nuove tonalità (la palette cromatica messa a disposizione a quanto pare é pressochè infinita).
Quando si ha a che fare con pipe interamente colorate può esser lecito temere al peggio pensando a "sbollature" varie ed eventuali dovute al calore delle fumate: Gubbels, azienda produttrice, garantisce che problematiche di questo tipo non ce ne saranno dato che appartengono, almeno per loro, ad un passato ormai lontano.
A questo punto non mi resta che inserire un paio di nuove Curvy in "wish list" per farne sfoggio durante il periodo estivo. A mio avviso continuiamo ad avere a che fare con una delle migliori pipe industriali degli ultimi anni, non ci sono dubbi.
 
Ma non finisce qui: quando arriveranno anche i bocchini colorati le possibilità di abbinamento diventeranno davvero infinite!!
Le mie preferite? Red, white e orange. Rigorosamente dritte.