martedì 16 dicembre 2014

Icarus "Teardrop Smooth Dark"

Teardrop Smooth Dark by Icarus
 
"We want to offer unique,
expressive, freehand-style pipes
to the pipe community
at a reasonable price."

T. Johnson & P. Provost
 
 
Proprio qualche tempo fa abbiamo parlato (qui) dell'avvento delle pipe Icarus e Neptune su AlPascià.
Entrambe le serie vengono realizzate a Nashville da Todd Johnson e Pete Provost della "Briar Works International".
Avevo già avuto modo di osservare online, su lidi stranieri, le loro meravigliose creazioni e aver saputo della loro disponibilità all'interno del "negozio di giocattoli" di Cosimo e Leonardo mi ha lasciato addosso una bellissima e positiva sensazione. Naturalmente non sono stato capace di resistere alle tentazioni e ho dovuto acquistarne una, la mia primissima pipa a stelle e strisce.
 
Le pipe prodotte dalla Briar Works International sono realizzate esclusivamente con le materie prime di Mimmo Romeo: una scelta, la loro, che già lascia intuire pienamente quanta qualità si nasconda dietro ogni singola creazione.
Non a caso l'interesse di Todd e Pete è fare in modo che ogni singolo esemplare, lasciando il territorio del Tennessee, possa dare il massimo sia dal punto di vista estetico che pratico.
La mia scelta d'acquisto è stata chiara fin dall'inizio ed è ricaduta su una Icarus "Teardrop Smooth Dark".
Adoro follemente questo shape, lo trovo meraviglioso, con delle fantastiche linee asimmetriche che le donano un senso di unicità: solo guardandola dal vivo e stringendola tra le mani è possibile comprendere quanto sia effettivamente speciale.
La forma di partenza, a mio avviso, è quella di una "acorn" sapientemente reinterpretata fino ad innalzarsi a vero elemento distintivo della BWI.
I suoi tratti caratteristici sono rappresentati da un fornello tendenzialmente inclinato in avanti (capace di donare all'insieme uno slancio non indifferente) ed un cannello con sezione a goccia; le guance "diseguali" della testa sono un valore aggiunto al completamento dell'opera.
La linea asimmetrica della pipa
Il corto bocchino in acrilico, per quanto semplice possa apparire, è anch'esso frutto di uno studio attento: il suo spessore al morso è calcolato per poter regalare un perfetto comfort (4.1mm, stesse misure utilizzate da S. Bang, Kent Rasmussen e Bo Nordth) e il suo perno antirottura in teflon non è li a caso: dalle loro ricerche Johnson e Provost hanno compreso quanto indispensabile sia ricorrere a questo accorgimento con una pipa che, partendo da Nashville e finendo in una qualunque località nel mondo, si ritrovi sottoposta a differenze di altitudine, di temperatura e umidità. Solamente il teflon garantisce una tenuta perfetta in qualunque parte del globo senza subire le influenze atmosferiche che potrebbero, in un modo o nell'altro, variare la perfetta funzionalità di un comunissimo perno tornito.
E ancora al perno va dato un ulteriore merito: esso, infatti, non viene fissato al bocchino semplicemente con della colla bensì con un processo chiamato "saldatura ad ultrasuoni" (ultrasonic welding) che consente una perfetta e più duratura fusione tra le parti.

La mia Icarus sta fumando in modo impeccabile e senza mostrare alcun cedimento, ho deciso di dedicarla (almeno per ora) al "C&D Bow-Legged Bear" e sta fumando solo ed esclusivamente con tale mixture. Si comporta divinamente, senza creare condensa e senza scaldare. Un rodaggio perfetto e lineare.
Per i pù pignoli sottolineo che lo scovolino passa perfettamente evitando di incontrare intoppi sulla sua strada.
Ricordo che la pipa in questione è di dimensione medio/piccola, molto leggera e pratica, quindi idonea per fumate di media durata, quando si è a passeggio o non si ha voglia di stringerla tra le mani; si lascia tenere tra i denti senza sforzi di sorta grazie alla leva corta e ai suoi 34g di peso.
Bisogna ammetterlo: con le Icarus si porta a casa un prodotto di qualità senza dover spendere cifre proibitive (nel mio caso sono bastati 165€), inoltre la cura che si nasconde dietro ad ogni singola pipa porterà sicuramente fortuna alla Briar Works International.
Questa Teardrop è senza dubbio una delle pipe più belle e funzionali in mio possesso. Potete osservarla in video facendo clik qui.
Una fantastica rivelazione statunitense.

Le pipe Icarus sono disponibili in esclusiva da AlPascià, primo store a livello europeo ad aver inserito questo brand (assieme alle Neptune) a catalogo. Potete trovarle qui.
 
La bellissima sezione a goccia del cannello